Cosenza, qui via Panebianco: “Siamo senz’acqua: a Natale beviamo le luci e Alvaro Soler?”

Advertising

Sono un abitante di Via Panebianco e da 3 mesi a questa parte viviamo nell’incubo acqua… Questo è un problema che c’è da una vita qui nel mio quartiere ma adesso è diventato insostenibile.

Ci erogano l’acqua dalle 5 alle 8 di mattina e poi i rubinetti rimangono a secco. Non possiamo andare nemmeno ad espletare le funzioni fisiologiche perché non possiamo tirare lo sciacquone. Domani che è la vigilia di Natale non possiamo nemmeno cucinare … insomma non ce la facciamo più. Il nostro sindaco pensa alle LUMINARIE e ad ALVARO SOLER mentre noi qui riversiamo in una situazione da terzo mondo

Con la speranza che lei faccia smuovere qualcosa come ha fatto in altre occasioni la ringraziamo tutti anticipatamente noi abitanti di Via Panebianco …

Lettera firmata