Cosenza, sequestrata Piazzetta Toscano

Advertising

Tanto tuonò che piovve.

I carabinieri del nucleo tutela Beni Culturali hanno sequestrato Piazzetta Toscano per le gravissime condizioni di degrado nelle quali versa ormai da anni.

I carabinieri hanno agito su disposizione dell’autorità giudiziaria e hanno previsto, come da norma, il divieto di accesso transennando la zona.

bisLa dicitura esatta è: area archeologica sottoposta a sequestro a disposizione dell’autorità giudiziaria.

Piazzetta Toscano nel corso degli ultimi anni è diventato un ricettacolo di immondizia, tane per topi, ricovero per cani e gatti, e inevitabilmente vi cresce, alta, l’erba e i vetri sono costantemente in pezzi.

È evidente a chicchessia che questa impropria superfetazione in stile “decostruttivista” impedisce la visione d’insieme del monumento antico e la sua manutenzione e andrebbe rimossa al più presto.

Questo non è che un altro esempio della visione “estetistica” della città: un importante monumento antico che è diventato, addirittura, un’emergenza igienico-sanitaria permanente.

Tanto da dover essere sequestrata dall’autorità giudiziaria.

erbaccia