Cosenza, serve sangue per Noemi: donazioni al centro AVIS. L’appello dei familiari

Advertising

All’ospedale dell’Annunziata di Cosenza è ricoverata da domenica mattina Noemi Sirianni, la ragazza di 19 anni rimasta gravemente ferita nell’incidente stradale sulla statale 18 nei pressi di San Lucido.

In queste ore gira un accorato appello sui social, scritto dai familiari, del quale diffondiamo il testo.

“Noemi giovedì dovrà affrontare una operazione importante per via delle fratture riportate ad entrambi i femori e al braccio sinistro. I medici vorrebbero affrontare il tutto in un solo intervento chirurgico per non sottoporla ad ulteriori sforzi ma se durante l’operazione dovesse perdere molto sangue non potranno farlo, vista la scarsa disponibilità alla Banca del sangue.

Perciò chiediamo a chiunque goda di buona salute e senza particolari patologie di aiutarci con una piccola donazione di sangue, di qualsiasi gruppo sanguigno.

Potrete fare la donazione presso il centro AVIS di Cosenza e presso il Centro Trasfusionale dell’Azienda Ospedaliera di Cosenza, segnalando la motivazione per cui lo donate, in questo caso NOEMI SIRIANNI, per affrontare meglio l’operazione”.

#Noemisiamotutticonte

Già da stamattina ci informano che al centro AVIS ci sono in fila tanti cosentini pronti a fare la donazione per Noemi. Un grande esempio di civiltà e maturità.