Cosenza, tanto tuonò che piovve: finalmente la proclamazione degli eletti

Advertising

Tanto tuonò che piovve!

Ad oltre un mese di distanza dal voto, finalmente abbiamo la proclamazione degli eletti al Comune di Cosenza. Non ci sono sorprese rispetto alle informazioni ufficiose del dopo voto.

Ecco il comunicato di Palazzo dei Bruzi.

L’Ufficio Centrale Elettorale, presieduto dal dott. Maurizio Pancaro, ha proclamato gli eletti al nuovo Consiglio comunale.
Ai consiglieri comunali Carlo Guccione ed Enzo Paolini, in quanto candidati sindaco non eletti, si aggiungono (cominciando dalla cifra elettorale più elevata):
1. Francesco Spadafora
2. Pierluigi Caputo
3. Giuseppe D’Ippolito
4. Antonio Ruffolo
5. Luca Gervasi
6. Carmine Vizza (assessore)
7. Francesco De Cicco
8. Lino Di Nardo
9. Michelangelo Spataro
10. Alessandra De Rosa
11. Piercarlo Chiappetta
12. Fabio Falcone
13. Francesca Loredana Pastore (assessore)
14. Davide Bruno
15. Maria Teresa De Marco
16. Sergio Del Giudice
17. Vincenzo Granata
18. Andrea Falbo
19. Francesco Cito
20. Gaetano Cairo
21. Damiano Cosimo Covelli
22. Francesca Cassano
23. Enrico Morcavallo
24. Marco Ambrogio
25. Bianca Maria Rende
26. Anna Fabiano
27. Luca Morrone
28. Alessandra Mauro
29. Francesca Malizia
30. Giovanni Cipparrone

Ai posti di Carmine Vizza e Loredana Pastore, nominati assessori, subentrano i primi dei non eletti della lista Mario Occhiuto Sindaco ovvero Anna Rugiero e Gisberto Spadafora.

Ora la legge assegna dieci giorni al sindaco per convocare la prima seduta, quella di insediamento, del consiglio comunale. E’ auspicabile che non si perda altro tempo inutile. O no?