Cosenza, tentano truffa ai danni di un’anziana: la polizia indaga

Advertising

Gli agenti della questura di Cosenza questa mattina hanno sventato un nuovo tentativo di truffa ai danni di un’anziana. Secondo quanto ricostruito, infatti, alcuni sconosciuti le avrebbero chiesto del denaro per le esigenze connesse ad un incidente avvenuto a un presunto parente.

La donna, però, ha prima contattato il marito, informandolo sull’accaduto.

L’uomo ha avvertito subito la polizia che è intervenuta sul posto. Gli agenti hanno così avviato un’intensa attività di indagine per cercare di risalire ai responsabili.