Cosenza, trovata una soluzione per la famiglia di via Pasubio

Advertising

I servizi sociali del Comune sono intervenuti, sia pure tardivamente, per trovare una sistemazione alla famiglia romena formata da mamma e tre figli in tenerissima età (3 anni, 2 anni e 4 mesi) che la notte scorsa aveva trovato rifugio sotto un ponte a via Pasubio.

La famiglia romena è stata trasferita nel convento delle suore della Divina Provvidenza a Portapiana in attesa di tempi migliori.

La notte scorsa era stata la questura di Cosenza ad intervenire e i poliziotti che sono stati chiamati ad intervenire avevano pagato una notte nell’Hotel Grisaro per la famiglia romena. Visto e considerato che non era stato possibile rintracciare nessuno ai servizi sociali.