Cosenza, via Luigi Maria Greco nel caos più totale: le proteste dei residenti

Advertising

Via Luigi Maria Greco è una traversa di Piazza Fera-Bilotti.

Il nostro sindaco cazzaro, che una ne pensa e cento ne fa, in combutta con qualche altro “scienziato” dei vigili urbani, ha programmato di realizzare una rotonda, magari per fottersi qualche “soldino” pubblico, visto che per chi realizza questo tipo di scemenze c’è sempre qualche strizzatina d’occhio e una busta da riscuotere.

Il risultato? Il risultato sta in questa lettera che un cosentino incazzato ha mandato alla pagina FB Cosenza 2.0, che essendo un media libero (al contrario di quelli che professano libertà ma intascano i soldi delle pubblicità dei politici) l’ha pubblicata interamente.

Confessiamo che, leggendola, abbiamo provato vergogna per Occhiuto. Ma il cazzaro la vergogna non sa neanche cosa sia.

Ecco il testo della lettera.

“Ma la rotonda che hanno fatto a via Luigi Maria Greco… come si può utilizzarla se ci parcheggiano tutto il giorno e tutti i giorni? Abitiamo in una strada con doppio senso di circolazione… però con una sola corsia… alla fine della strada c’è questa rotonda che dovrebbe permettere alle auto di tornare indietro e invece bisogna percorrerla in retromarcia…
Sempre se non viene una macchina in senso opposto. Su entrambi i lati della strada si parcheggia… Siamo nel totale caos”.

Occhiu’, piglia e porta ara casa…