Crotone, buon compleanno Rino: serata di festa sul lungomare

Advertising

CROTONE. La città di Crotone non dimentica uno dei suoi figli più amati, Rino Gaetano, ed oggi è pronta a gridare il suo “Buon compleanno Rino”. Proprio oggi il popolare ed amatissimo cantautore crotonese avrebbe compiuto 67 anni e sul lungomare cittadino sarà proprio la musica, la sua musica a celebrare quella che vuole essere una festa più che un ricordo.

Nell’ambito del Khatmandu Band Tour “Rinovagando” promosso dalla popolare band con le canzoni di Rino, con il sostegno dell’assessorato allo Spettacolo del Comune di Crotone a partire dalle 17.30 si terranno una serie di perfomance musicali che celebreranno i “67 anni” di Rino Gaetano sempre vivo nei cuori dei crotonesi e di quanti amano la sua musica. La Khatmandu Band nasce nel 2001 su iniziativa di un gruppo di ragazzi crotonesi spinti dalla voglia di suonare e cantare le canzoni del grande Rino Gaetano.

La caratteristica principale di questa band è che esegue i brani di Rino rigorosamente in tonalità originale così come concepiti dal suo autore. Nel corso degli anni non è cambiata la voglia di suonare e di far rivivere le canzoni di Rino Gaetano. Anzi negli obiettivi della Band con il supporto dell’Assessorato allo Spettacolo è quello di far diventare “Buon Compleanno Rino” un appuntamento fisso per la città di Crotone. Il programma dell’evento prevede alle ore 17.30 l’apertura con l’esibizione di Vanessa Parise Rainart Duo Unplugged. A seguire un apprezzato artista come Pompilio Turtoro e la sua band che tra l’altro eseguirà un brano che lo stesso autore ha scritto per i Nomadi. Poi la Khatmandu Band con la musica universale di Rino Gaetano.

Non solo musica ma anche sport e sociale: la serata prevede la premiazione, con opere realizzate del maestro orafo Michele Affidato, del direttore sportivo del Crotone Calcio Raffaele Vrenna, del popolare speaker Giovanni Monte, di una gloria del calcio crotonese come Antonio Galardo e dei ragazzi della Curva Sud che si sono impegnati in una raccolta fondi a favore di Michele affetto da sclerosi multipla. “Rino Gaetano è patrimonio della città ma anche universale perché è la sua musica ed il messaggio che arriva dai suoi testi ad essere sempre attuale. La città lo vuole celebrare in occasione della ricorrenza della sua nascita ed è giusto che sia la musica protagonista di questo momento di festa collettiva al quale invitiamo tutti a partecipare” ha dichiarato l’assessore allo Spettacolo Giuseppe Frisenda.