Crotone-Juventus 0-2: Mandzukic e Higuain

Il gol di Higuain
Advertising

E’ durata un’ora la resistenza del Crotone alla Juventus. Tanto ci hanno messo i bianconeri per trovare la via della rete dopo un primo tempo nel quale la squadra di Allegri ha giocato forse un po’ troppo sotto ritmo, almeno per quanto riguarda la prima mezz’ora, lasciando il risultato fermo sullo 0-0.

Nella ripresa, Marione Mandzukic da vecchio mestierante ha capitalizzato al massimo una respinta di Cordaz e l’ha messa dentro da posizione quasi impossibile mettendo il punto esclamativo alla sua partita e risolvendo una situazione che andava facendosi difficile. Poi Higuain ci ha messo il suo sigillo e ha chiuso definitivamente i conti.

La Juve sfrutta il bonus di Crotone come l’ha definito Allegri e allontana Roma e Napoli ristabilendo le gerarchie.

Il Crotone aveva retto bene nel primo tempo, rischiando solo un paio di volte ma poi nella ripresa non ha retto il confronto. Non era certo questa la partita dalla quale attendersi punti per la corsa alla salvezza.

Per il resto, bella cornice di pubblico e festa di popolo come sempre accade quando la Juventus scende in Calabria.

LA CRONACA

9′ – Ci prova Dybala dalla distanza, tiro strozzato e Cordaz para senza difficoltà.

12′ – Khedira cerca Pjaca a centro area, il venti bianconero non ci arriva per un soffio.

14′- Lancio di Bonucci a cercare Higuain, buono l’anticipo di Ceccherini sull’argentino.

19′ – Bonucci pesca Higuain al limite dell’area, doppia finta dell’argentino che poi calcia, palla fuori.

24′ – Tutto al volo: Dybala-Higuain-Dybala, Cordaz si distende sulla sua destra e blocca in due tempi la conclusione del numero ventuno bianconero.

44′ – Break del Crotone in contropiede, il tiro finisce fuori dallo specchio della porta difesa da Buffon.

45′ – Pjaca e Dybala vicini al gol. Su azione piuttosto confusa in area del Crotone l’ex Dinamo Zagabria si vede deviare la conclusione di testa da Cordaz, Dybala, più lesto di tutti ad arrivare sulla sfera, ci prova allora di piede, un difensore rossoblù allontana sulla linea. Primo tempo Crotone-Juventus 0-0.

58′- Colpo di testa di Higuain su assist di Mandzukic, parata facile per Cordaz.

60′ – Bonucci allarga sulla destra per Dani Alves, cross del brasiliano, Asamoah in corsa colpisce di testa e chiama Cordaz all’intervento, ma lascia il pallone sulla traiettoria di Mandzukic, che, da posizione defilatissima, è bravo a far filtrare il pallone tra palo e portiere e trovare il gol del vantaggio bianconero.

Il gol di Mandzukic

62′- Reagisce il Crotone: colpo di testa del difensore Ferrari, parata di Buffon

74′ – Palla in verticale di Rincon per Higuain, che controlla, spiazza Cordaz con un paio di finte, e mette in rete a porta vuota.

80’ – Bel tiro teso dal limite di Capezzi. Buffon, ben posizionato, para con sicurezza.

84’ – Tocco di Barzagli per Pjanic in area che centra la traversa piena con un tiro al volo.

CROTONE-JUVENTUS 0-2

CROTONE (4-4-2): Cordaz; Rosi, Ceccherini, Ferrari, Mesbah; Sampirisi (70′ Acosty), Barberis, Capezzi, Stoian; Tonev (78′ Trotta), Falcinelli (83′ Suljic). A disposizione: Festa, Viscovo, Claiton, Martella, Dussenne, Cuomo, Nalini, Kotnik, Simy. Allentore: Davide Nicola.

JUVENTUS (4-2-3-1): Buffon; Dani Alves (78′ Barzagli), Bonucci, Rugani, Asamoah; Khedira (70′ Pjanic), Rincon; Pjaca (87′ Sturaro), Dybala, Mandzukic; Higuain. A disposizione: Neto, Audero, Benatia, Lichtsteiner, Alex Sandro, Mattiello, Cuadrado. Allenatore: Massimiliano Allegri

MARCATORI: 60′ Mandzukic, 74′ Higuain