Crotone, per il nuovo tecnico destino legato ai play off

Advertising

Tra i tanti petali della margherita sfogliata dalla dirigenza del Crotone due sarebbero rimasti i nomi principali: il primo porta a Roberto De Zerbi, tecnico del Foggia, squadra impegnata negli spareggi Play Off di Lega Pro che ha giocato a detta degli esperti il più bel calcio del campionato.

L’alternativa porta invece il nome di Massimo Oddo, ex calciatore del Milan e tra i principali protagonisti in cadetteria alla guida del Pescara impegnato nella sfida Play-Off contro il Novara.

Entrambi i tecnici praticano un gioco basato sui giovani talenti e rientrerebbero nell’identikit lanciato dalla società calabrese.

Cambia la categoria, ma non la strategia di mercato: si cercano giovani in prestito dalle big. Le prime idee conducono a Puscas dell’Inter, ultima stagione passata con la maglia del Bari, così come Sadiq, attaccante di proprietà della Roma che ha già esordito in prima squadra.  Qui bisogna valutare la disponibilità dei giallorossi a cederlo con quella formula.

I calabresi poi puntano al rinnovo del prestito di Federico Ricci che ha fatto molto bene in Serie B partendo dal settore giovanile di Trigoria.

Seguito anche Ragusa del Cesena.