Da Conzativicci al Parco Piero Romeo

Advertising

Nel mese di agosto del 2013, il pensiero va ai più indifesi e nasce l’idea di fare qualcosa anche per i bambini meno fortunati di Cosenza.

L’idea è quella di costruire un parco giochi per tutti i bambini. Sergio Crocco scrive la commedia Conzativicci portata in scena da trentatré attori non professionisti, appassionati ed impegnati, che nel giro di due anni calcheranno la scena di tutti i teatri della città registrando sempre il sold out in tutte le 31 repliche.

conzativicciDue date al Rendano e il ritorno al teatro Orione di Roma, poi Bologna e Perugia passando per diversi paesi della provincia di Cosenza fino all’epilogo, forse il più naturale (forse il più bizzarro), la serata allo stadio San Vito (replica numero 13), portando il teatro all’interno di uno stadio. E pensare che l’idea era quella di mettere in scena lo spettacolo per due sole serate!

Con il ricavato di Conzativicci e delle nuove commedie Le Lavannnare e Foraffascinu, insieme alla generosità di migliaia di spettatori provenienti dalla città e da tutto il territorio cosentino e non solo, è stato realizzato il Parco Piero Romeo.

sergio1Un parco giochi inclusivo che contribuirà ad avviare un sano processo di integrazione e di uguaglianza. Un esempio di civiltà, di inclusione sociale e di pari opportunità. Unico, per grandezza e dotazione, nel Mezzogiorno.

Il parco è privo di barriere architettoniche ed è dotato di rampe di accesso, percorsi per bambini ipovedenti, altalene e giostre adatte ad ospitare le sedie a rotelle, percorsi tattili, orti sospesi, scivoli e tanto altro ancora.

Tutto questo permette ai piccoli con diverse abilità, ai loro genitori e ai loro amichetti normodotati di giocare insieme.

Il Parco Piero Romeo sorge su via Misasi (via Roma) e rappresenta per la città di Cosenza e per tutto il territorio provinciale l’opportunità di ripensare all’utilizzo degli spazi pubblici come luoghi fruibili da chiunque abbia voglia di frequentarli.

Il Parco Piero Romeo si è rivelato un progetto costoso, impegnativo, faticoso ma nel quale La Terra di Piero insieme alla parte più solidale di questa nostra amata terra ha riposto tutte le sue energie.

La Terra di Piero