Di tumore al seno si può guarire: Alirosa protagonista dell’ultima serata di Cosenza Fashion week

Di tumore al seno si può guarire: Alirosa protagonista della serata di chiusura della Cosenza Fashion week

E’ stata una giornata davvero intensa e carica di emozioni domenica al Castello svevo di Cosenza, dove nell’ambito della Cosenza Fashion Week, l’associazione Alirosa contro il tumore al seno, è stata protagonista insieme a grandi firme della moda calabrese e non solo.

Alirosa ha fortemente voluto, prima del gran finale, un incontro con alcune figure esperte che ruotano attorno alla donna con problemi oncologici per dare un forte messaggio sull’importanza delle Breast Unit, della prevenzione per una diagnosi precoce e sulla necessità di ridurre al minimo eventuali effetti negativi sull’immagine corporea per preservare l’integrità del corpo senza perdere la femminilità e per una migliore qualità della vita.

Al tavolo dei relatori, moderati dalla giornalista Francesca Caruso, essa stessa in terapia per tumore al seno, hanno partecipato l’oncologo Gianfranco Filippelli, il radiologo Giovanni Perri, il nutrizionista Davide De Cicco, il tricologo Antonio Severino, la delegata di Europa Donna per l’Italia Vittoria Tolomeo, l’estetista oncologica Giusy Rizzo, Valentina Pulzella che ha parlato del coinvolgimento di Alirosa nell’ accordo tra il Centro internazionale di danza di Isabella Sisca con Carolyn Smith, volto noto di Ballando con le stelle.A chiudere naturalmente la presidente di Alirosa Antonella Ricioppo. E a dimostrazione dell’importanza della femminilità della donna oncologica, le ragazze e le donne di Alirosa, presentate dalla voce rotta dalla commozione di Francesca Caruso, hanno sfilato in passerella rappresentando il percorso, dalla diagnosi, momento in cui la vita si colora di grigio, fino alla vittoria sul male con una esplosione e un magnifico trionfo di colori. A corredare la giornata, una splendida mostra fotografica di Salvatore Tàmbato dal titolo “Le cicatrici sono solo fotografie sulla pelle”