Dilettanti, la Brutium batte la Promosport con Scarlato e risale in classifica

Serafino Scarlato, il match winner (foto Andrea Rosito)
Advertising

La Brutium Cosenza, la squadra degli Ultrà della Curva Nord che sta giocando il campionato di Promozione, ha decisamente cambiato marcia con l’inizio del girone di ritorno e sta risalendo posizioni in classifica. 

Prima un prezioso pari ad Amantea e adesso due vittorie consecutive negli impegni casalinghi contro MKE Catanzaro e Promosport Lamezia.

La partita di ieri contro i lametini era molto importante perché si trattava a tutti gli effetti di uno scontro diretto in chiave salvezza. I ragazzi cosentini si sono imposti per una rete a zero (gol di Scarlato a cinque minuti dalla fine) e sono risaliti in terzultima posizione accorciando a cinque lunghezze il distacco dai lametini, ora quintultimi essendo stati scavalcati dal Filogaso. Mentre i punti di distacco dal Botricello, quartultimo in graduatoria, sono soltanto tre. Una rimonta non indifferente da parte della squadra dell’esperto Giancarlo Libero.

LA CRONACA  

Nel primo tempo la Brutium le prova tutte per passare in vantaggio e ci arriva vicino con un calcio di punizione dell’estroso Alessandro Fiumara. Il ritmo è comunque lento e la partita stenta a decollare.

Nella ripresa squadre e ritmo trasformati. Frequenti i capovolgimenti di fronte e le occasioni da rete da una parte e dall’altra. La svolta arriva al 40′. Serafino Scarlato, entrato in campo da poco più di un quarto d’ora, prende l’iniziativa sulla sinistra, vede il portiere avversario fuori dai pali e lo trafigge con una palombella da applausi.

fiu

LUZZESE – TORRETTA 2 -0

MKE – SOVERATO DAVOLI 4 – 0

BOTRICELLO -SAN FILI 1 – 1

CARIATI – GARIBALDINA non disputata

AMANTEA -COTRONEI 0 – 0

CORIGLIANO – JUVENILIA 5 – 1

FILOGASO – SILANA 1 – 0

CLASSIFICA: Luzzese 44, Corigliano 43, Cotronei 36, Cariati 29, Amantea 28, MKE 27, San Fili 25, Juvenilia 25, Torretta 23, Garibaldina 22, Filogaso 22, Promosport 21, Botricello 19, Brutium C. 16, Soverato Davoli 14, Silana 4.