Domani alle ore 17 “Foraffascinu” all’Ospedale dell’Annunziata

Foto di Fabrizio Liuzzi
Advertising

Ritorna in scena per la gioia di tutti Foraffascinu. Commedia ideata e scritta dall’ormai noto commediografo cosentino Sergio Crocco, altrimenti conosciuto come Canaletta.

La messa in scena di domani è di quelle che contano perché si farà proprio sulle scale dell’Ospedale civile dell’Annunziata.

Una scelta in perfetto stile de “La Terra di Piero” che da anni, con le sue innumerevoli iniziative, gira e porta conforto nei luoghi di sofferenza. Dall’Africa ad Amatrice, passando per case e paesi di ogni dove, distribuendo sorrisi e solidarietà a chi nella vita è stato meno fortunato di noi. Un’occasione alla quale non si può mancare quella di domani.

Un momento per far sentire meno soli chi vive momenti di difficoltà.

foraQuesto il loro appello:

Non vediamo l’ora che arrivi domenica pomeriggio ore 17.00.

FORAFFASCINU ALL’OSPEDALE CIVILE DELL’ANNUNZIATA.

Vogliamo sia una festa di popolo e che tutta la città si stringa vicino a chi in questo momento è in difficoltà.

Vogliamo il piazzale dell’Ospedale, lato ex pronto soccorso (quello che vedete nella foto di copertina, ndr), STRAPIENO di cosentini, sorrisi e solidarietà.

Veniteci tutti, portate bambini, nonni e chiunque voglia passare due ore di puro divertimento.

Ingresso libero e CUDDRURIADDRI (offerti dalla famiglia Barbieri) gratis per tutti.
La Terra di Piero siete Voi.