Donata Bergamini: ecco perché sto con Ilaria Cucchi

Ilaria Cucchi e Donata Bergamini
Advertising

Ci sono cose difficili da raccontare, molto spesso facili/volute da non capire.

Parlo con cognizione di causa perchè sono una sorella che da 27 anni sta lottando per la verità giudiziaria sulla morte del fratello.

Fra tutte le sorelle forse sono quella che da più anni conosce la sofferenza di chi, come me, non solo ha subito la perdita di un proprio caro ma cerca la verità da 27 anni semplicemente perchè la giustizia non ha fornito quegli elementi che avrebbero potuto portare alla vera verità, elementi che da subito dovevano essere vagliati attentamente come per tutti i casi chiusi frettolosamente.

berga1Se la giustizia avesse fatto il suo dovere, i nostri cari non sarebbero stati infangati e noi familiari avremmo avuto una vita diversa, una vita chiusa nel nostro dolore per le perdite ma anche rassegnata perchè avremmo saputo come e perchè sono stati uccisi e forse anche da chi.

Qualcuno si preoccupa della gogna mediatica di chi è stato indagato o di chi non ha raccontato? E perché non si preoccupa della gogna mediatica che ha provocato su tutti i familiari delle vittime per la mancata verità?

Più la verità tarda ad arrivare più nuove generazioni delle famiglie delle vittime vengono colpite non solo dalla gogna mediatica ma anche dalla sfiducia di chi ci dovrebbe tutelare aumentando non solo il dolore ma anche l’indignazione.

Tale sfiducia nei confronti dello Stato si allargherà a macchia d’olio col passare del tempo perchè così viene tramandata dalle diverse generazioni delle stesse vittime, dagli amici di famiglia, dagli amici delle vittime e anche da chi pensa che la verità sia stata deviata da menefreghismo, indifferenza, negligenza e cattiveria.

La giustizia è la base di uno Stato sano e le forze dell’ordine sono l’arteria principale perchè in caso di omicidi sono le prime ad effettuare rilievi, a raccogliere testimonianze e stilare le prime sommarie informazioni o conservare e controllare che tutti i documenti siano inseriti nel fascicolo per intraprendere il cammino della giustizia.

verità

Per questo è indispensabile prendere seri provvedimenti nei confronti di chi non indaga con trasparenza e fa deviare la macchina della giustizia.

Donata Bergamini

ECCO PERCHE’ STO CON ILARIA CUCCHI

INSIEME CAMMINANDO IN UN CAMPO MINATO