Duplice omicidio a San Lorenzo, Facciolla: “Tantissima paura, nessuno parla”

Advertising

Stamattina a Cosenza si è riunito il Comitato per l’ordine e la sicurezza pubblica all’indomani del duplice omicidio di madre e figlia, avvenuto ieri mattina nel cimitero di San Lorenzo del Vallo.

A margine della riunione è intervenuto anche il procuratore capo di Castrovillari, Eugenio Facciolla, che ha affermato: “Più che omertà, mi permetto di chiamarla una sorta di resistenza a parlare davanti alle forze dell’ordine. C’è tantissima paura – ha aggiunto – e nel cimitero, dove c’erano centinaia di persone, all’arrivo dei carabinieri non c’era più nessuno, era scappato anche il fioraio.

Solo ieri sera alle 11 e mezzo noi siamo riusciti ad individuare una persona che era certamente presente – ha precisato Facciolla – e che ci ha riferito notizie importanti, e poi, a ritroso, siamo riusciti ad individuare anche altre persone. Voglio sottolineare, inoltre,- ha concluso – che le due donne erano del tutto estranee a contesti criminali.”