Ecologia Oggi, la Commissione di Garanzia rileva altre irregolarità

Advertising

Va avanti il braccio di ferro tra le tute gialle ed Ecologia Oggi.

Oggi incontro in Comune al cospetto della Commissione Controllo e Garanzia.

All’ordine del giorno gli illeciti perpetrati da Ecologia Oggi con l’installazione di telecamere e impianti di sorveglianza per “controllare” i lavoratori. La Commissione, oltre ad esprimere piena vicinanza ai lavoratori ingiustamente licenziati, è venuta a conoscenza di una serie di irregolarità quali l’inserimento di nominativi e qualifiche non presenti nel capitolato d’appalto per un esborso di 500.000 € accumulato negli anni. 

La Commissione ha preso l’impegno di convocare un consiglio comunale ad hoc per trattare la questione licenziamenti illegittimi. Tutti d’accordo: non sì può licenziare un dipendente perché prende un caffé. Inoltre, è stato invitato il sindaco a prendere una posizione.

L’azienda non era presente, e chiaramente mancava anche l’assessore Vizza, impegnato per non meglio precisate questioni personali mentre c’è chi giura di averlo visto gironzolare nel Comune.

Chissa è Cusenza.