Equitalia ferma le cartelle ad agosto: sospiro di sollievo per diecimila utenti

Advertising

(ANSA) – CATANZARO, 1 AGO – Sono circa diecimila le cartelle esattoriali che non saranno recapitate nel periodo di Ferragosto a causa dello stop deciso a livello nazionale dalla società di riscossione dei tributi per consentire agli utenti vacanze più leggere.

Non sarà uno stop totale “perché alcuni atti inderogabili, che in Calabria sono circa mille – spiega Equitalia – saranno comunque inviati”.

Per quanto riguarda il dettaglio delle singole province, al primo posto c’è Cosenza con 5.153 cartelle di cui sarà sospesa la notifica, seguita da Reggio Calabria (4.370), Catanzaro (2.660), Crotone (2.586) e infine Vibo Valentia (1.848).