Europa League, il Sassuolo del cosentino Berardi meraviglia d’Italia: 3-0 alla Stella Rossa

Sassuolo's Domenico Berardi jubilates with his teammates after scoring the goal (1-0) during the UEFA Europa League playoff soccer match between Italian Club US Sassuolo and Serbian Red Star Belgrade at Mapei Stadium in Reggio Emilia,Italy,18 August 2016.ANSA/ELISABETTA BARACCHI
Advertising

Meraviglia d’Italia.

Il Sassuolo del cosentino Domenico Berardi ipoteca la qualificazione alla fase a gironi dell’Europa League battendo 3-0 la Stella Rossa nell’andata del playoff: è lo stesso risultato con cui gli emiliani si sbarazzarono del Lucerna nel turno precedente al Mapei.

Sassuolo's Domenico Berardi (c) scores the goal of 1-0 during the UEFA Europa League playoff soccer match between Italian Club US Sassuolo and Serbian Red Star Belgrade at Mapei Stadium in Reggio Emilia,Italy,18 August 2016.ANSA/ELISABETTA BARACCHI
Sassuolo’s Domenico Berardi (c) scores the goal of 1-0 during the UEFA Europa League playoff soccer match between Italian Club US Sassuolo and Serbian Red Star Belgrade at Mapei Stadium in Reggio Emilia,Italy,18 August 2016.ANSA/ELISABETTA BARACCHI

Berardi apre ancora una volta le marcature, segnando il suo quarto gol in tre partite di Europa League. E’ il 19′ quando il ragazzo cosentino va a segno sfruttando da grande opportunista il doppio palo incocciato da un bravissimo Politano.

Sassuolo's Domenico Berardi jubilates with his teammates after scoring the goal (1-0) during the UEFA Europa League playoff soccer match between Italian Club US Sassuolo and Serbian Red Star Belgrade at Mapei Stadium in Reggio Emilia,Italy,18 August 2016.ANSA/ELISABETTA BARACCHI
Sassuolo’s Domenico Berardi jubilates with his teammates after scoring the goal (1-0) during the UEFA Europa League playoff soccer match between Italian Club US Sassuolo and Serbian Red Star Belgrade at Mapei Stadium in Reggio Emilia,Italy,18 August 2016.ANSA/ELISABETTA BARACCHI

Poi è proprio Politano a raddoppiare poco prima dell’intervallo. Nella ripresa arriva il tris dopo tante occasioni mancate e due pali (uno di Berardi, l’altro di Politano): lo firma Defrel su assist di Falcinelli.

Tra sette giorni il ritorno al Marakana di Belgrado.

Europa League, Sassuolo-Crvena zvezda (elaborazione)
Europa League, Sassuolo-Crvena zvezda (elaborazione)