Fantastico Nibali: il Giro d’Italia è ancora tuo

Advertising

Con un’altra bellissima impresa nel tappone alpino di Sant’Anna di Vinadio, Vincenzo Nibali stacca Chavez, conquista la maglia rosa e vince virtualmente il suo secondo Giro d’Italia.

Una conclusione che ha dell’incredibile se si pensa che fino a ieri pomeriggio il campione siciliano veniva dato per finito e fuori dai giochi di potere della corsa rosa. E invece il ciclismo riserva sempre grandi colpi di scena. Nella tappa di ieri a Risoul, Nibali ha approfittato della crisi dell’olandese Kranswjich e ha trionfato riducendo il suo svantaggio dalla vetta a soli 44″, oggi ha atteso con pazienza il finale.

Quando mancavano una decina di chilometri alla conclusione, è andato via in progressione e per Chavez non c’è stato niente da fare. Il vantaggio si è subito assestato sui 25″ e ben presto ha raggiunto e superato quei 44″ che gli bastavano per prendersi la maglia rosa.

Alla fine Chavez ha accusato un ritardo di quasi due minuti e ora Nibali è maglia rosa con 52″ di vantaggio sul rivale.

Domani passerella a Torino: Nibali è tornato il nostro campione.