Festa grande a Terni per i 110 anni della signora Clelia di Laino Borgo

Advertising

E’ festa oggi a casa di Clelia Campolongo, la donna più longeva in Umbria, che ha toccato a Terni il traguardo delle 110 candeline. A portarle gli auguri di tutta la città, questa mattina, nella sua abitazione di vocabolo Tuillo dove vive con la figlia Floriana e il genero Amedeo, anche il sindaco, Leopoldo Di Girolamo.

Nata il 9 gennaio 1906, a Laino Borgo, in provincia di Cosenza, Clelia è l’ultima di ben dieci tra fratelli e sorelle e dal 1933 vive a Terni.

“Il segreto di tanta longevità – spiega la figlia – è la serenità e la sua capacità di dominare gli eventi, una qualità che è congenita nella natura di mia madre, nonostante abbia sofferto nella sua vita, avendo anche perso una figlia di 28 anni”.

La donna, che è anche trisavola, fino a 108 anni – spiegano i familiari – ha sempre sceso e salito le scale di casa in autonomia, non è mai stata sottoposta ad interventi chirurgici e attualmente non prende alcuna medicina. In Umbria c’è una sola persona più longeva, un uomo nato nell’autunno del 1905. In Italia la signora Clelia è invece 22esima.

(ANSA)