“Filumena Marturano” al Teatro Auditorium Unical

Advertising

Filumena Marturano, regia di Liliana Cavani, al Teatro Auditorium Unical.

Riprende domani, sabato 19 novembre, la programmazione del Teatro Auditorium Unical con una prima parte della stagione denominata “Verso l’attore”. L’esordio è affidato a uno spettacolo da non perdere: sabato 19 e domenica 20 novembre, ore 20:30, sul palco del TAU si potrà assistere all’immortale vicenda di “Filumena Marturano” diretta da Liliana Cavani.

“Filumena Marturano” è forse la commedia italiana del dopoguerra più conosciuta e rappresentata all’estero ed ha un ruolo centrale nella produzione di Eduardo De Filippo, collocandosi tra i primi testi di quella Cantata dei giorni dispari che, a partire da “Napoli milionaria!”, raccoglie le opere più complesse e problematiche in cui si riversano i drammi, le ansie e le speranze di un Paese e di un popolo sconvolti dalla guerra.

Nel ruolo dei protagonisti della commedia ci sono due grandi attori della scena italiana: Mariangela D’Abbraccio, che ha iniziato la sua carriera diretta da Eduardo nella Compagnia di Luca De Filippo, e Geppy Gleijeses, allievo prediletto di Eduardo.

I prossimi appuntamenti di “Verso l’attore” saranno il 5 dicembre con “Anelante” di Flavia Mastrella e Antonio Rezza e il 14 dicembre con “Le sorelle Macaluso” di Emma Dante.