Frana a Girifalco, la procura di Catanzaro sequestra la strada

Advertising

Pericolo di crollo colposo. É l’ipotesi di reato che ha portato al sequestro della strada franata il 23 gennaio gennaio scorso a Girifalco. A disporre il sequestro é stata la Procura della Repubblica di Catanzaro, che ha anche iscritto nel registro degli indagati 12 persone. Il provvedimento è stato notificato dai carabinieri della Compagnia di Girifalco assieme ai colleghi del Comando provinciale. La frana si é verificata in prossimità del cantiere per la realizzazione della Rems, la residenza per l’esecuzione delle misure di sicurezza, ed ha provocato la chiusura del vicino liceo scientifico “Ettore Majorana”.