Furto di legna nel Parco del Pollino, due denunce

Advertising

Sono stati denunciati all’Autorità Giudiziaria per il reato di furto aggravato e danneggiamento in concorso, due uomini di Sant’Agata d’Esaro.

Il tutto è partito dalla denuncia di un cittadino che aveva notato furto di materiale legnoso, di reti metalliche per recinzione, nonché il danneggiamento della recinzione di una proprietà comunale che aveva avuto in fitto, successivamente gli uomini del comando stazione forestale di Sant’Agata hanno iniziato un’attività di indagine al fine di recuperare la refurtiva.

In seguito alle indagini parte del materiale rubato è stato ritrovato nascosto in un roveto in località Renazzo, in zona del Parco Nazionale del Pollino. Il luogo dell’occultamento è all’interno di un terreno privato. Dopo il riconoscimento del materiale da parte del legittimo proprietario gli agenti della forestale hannoprovveduto a sottoporlo a sequestro.

Le indagini hanno poi portato ad individuare i probabili responsabili. Un furto di legname è stato poi segnalato nel territorio di Saracena, anche in questo caso la forestale ha individuato i possibili responsabili.