Giovanissimi: Real Cosenza sconfitta a Potenza, domenica sfida con la Pantanelli

Il gol di Frezza in Asso Potenza-Real Cosenza Foto: Calcio Giovanile Basilicata
Advertising

La Real Cosenza ha perso la prima partita delle fasi interregionali dei Giovanissimi. I ragazzi di Gerfoglio Iuliano hanno ceduto le armi in casa dell’Asso Potenza, che si è imposto per 2-0.

I lucani hanno giocato la classica partita perfetta. Hanno resistito alla pressione della Real Cosenza, in palese difficoltà sulla terra del Macchia Giocoli, riuscendo a colpire con cinismo e determinazione, nelle opportunità concessegli dall’undici cosentino.

C’è voluta dopo la metà del primo tempo, una delle solite invenzioni del bomber Frezza, con una bordata su una punizione decentrata a destra, per sbloccare la partita, con una parabola velenosa che s’è andata ad incastonare, proprio nel sette di sinistra della porta avversaria.

Nel secondo tempo, la Real Cosenza entra con un piglio diverso ed è Aita a sfiorare il pareggio, con un gran tiro che coglie il palo interno a portiere battuto. Poi ci prova senza fortuna il bomber Belcastro e c’è da registrare anche un episodio controverso per un gol annullato a Fuoco e un’altra conclusione insidiosa di Aita.

Il raddoppio nel finale, dove reagendo alla pressione dei calabresi, l’Asso Potenza è passato nuovamente, con una vertiginosa ripartenza conclusa brillantemente dal neo entrato Daraia. 

Adesso il regolamento prevede per domenica prossima la sfida Real Cosenza-Pantanelli Siracusa sul campo di viale Magna Grecia. Per la Real solo una vittoria, magari con più reti di scarto, può significare sperare ancora di vincere il girone attendendo il risultato dell’ultima giornata.

Gerfoglio Iuliano

La Real Cosenza, sotto l’abile guida di Gerfoglio Iuliano, ex allenatore della Garibaldina, per anni in Promozione, ha conquistato il titolo di Campione regionale. Iuliano è subentrato a Paschetta (che portò la squadra Giovanissimi due anni fa, alle Final Six), con una squadra che ha concluso la fase a gironi nettamente al primo posto, davanti al Trebisacce, e con 81 reti all’attivo e 10 gol subiti, nelle complessive 24 partite.

Nei quarti di finale ha superato l’Academy Lamezia (3-1) e nella Final Four ha battuto lo Juve Club Isola Capo Rizzuto e la Segato Viola.

IL QUADRO NAZIONALE

GIRONE A: Sardegna (1) – Lombardia (2) – Piemonte (3)
GIRONE B: C.P.A. Trento (1) – Friuli V.Giulia (2) – Veneto (3) – C.P.A. Bolzano (4)
GIRONE C: Liguria (1) – Toscana (2) – Emilia Romagna (3)
GIRONE D: Lazio (1) – Umbria (2) – Marche (3)
GIRONE E: Campania (1) – Puglia (2) – Abruzzo (3) – Molise (4)
GIRONE F: Basilicata (1) – Sicilia (2) – Calabria (3)

Puro Settore Scolastico Giovanissimi, il 1° turno

Girone 1

Latte Dolce Sassari-Chisola Torino 0-5

Reti. Germinario, Tabone, Bianco su rigore, Romeo e Gerbino

Riposa: Enotria Milano

Classifica: Chisola TO 3, Enotria Milano 0, Latte Dolce 0

Girone 2

Arco Trento-Giorgione TV  2-4

Reti: Pontin, Frison, Scapolan 2 (G)

Brixen BZ-Cjarlins Muzane UD 0-1 (giocata sabato)

Classifica: Cjarlins Muzane 3, Giorgione 3, Arco TN e Brixen 0

Girone 3

Argentina-Castelvetro 2-1

Reti: Pellicanò 2

Riposa: S. Michele Cattolica Firenze

Classifica: Argentina 3, S. Michele Cattolica FI 0, Castelvetro 0

Girone 4

Urbetevere-Veregrense 6-0

Reti: 24’ pt 6’ st  Marras (r), 36’ pt Gazzara, 9’st Bruschi, 20 Zambrini, 34 aut. Smerilli

Riposa: Nuova Fulginium

Classifica: Urbetevere 3, Nuova Fulginum 0, Veregrense 0

Girone 5

Sport Village-S. Nicolò Teramo 0-0 (giocata sabato)

Accademia Tre Pini-S. C. Fabrizio Miccoli Lecce 1-4

Reti: Ancora (3), Amedai

Classifica: Scuola Calcio F. Miccoli 3, S. Nicolo Teramo 1, Sport Village 1, Tre Pini 0

Girone 6

Asso Potenza-Real Cosenza 2-0

Reti: Frezza, Daraia

Riposa: Pantanelli Siracusa

Classifica. Asso Potenza 3, Pantanelli Siracusa 0, Real Cosenza 0

Il cartellone delle gare in programma domenica 4 giugno alle ore 11/16

Arco 1895-Brixen- Arbitro: Stefano Zeviani sez. di Legnago

Castelvetro-Virtus S. Michele Catolica Firenze. Arbitro: Marco Emmanuele sez. di Pisa

Enotria Milano-Latte Dolce Sassari. Arbitro: Riccardo Dall’Oca sez. di Como

Giorgione 2000-Cjarlins Muzane. Arbitro: Marco Cecchin sez di Bassano del Grappa

Real Cosenza-Pantanelli Siracusa. Arbitro: Salvatore Morabito sez di Taurianova

S. Nicolò Teramo-Calcio Fabrizio Miccoli Lecce. Arbitro: Pierfabio Falasca sez. di Pescara

Sport Village Napoli-Accademia Tre Pini. Arbito:Carmen Gaudieri sez di Battipaglia

Veregrense-Nuova Fulginium. Arbitro: Filippo Giaccaglia sez. di Pesaro