Giovanissimi Regionali Girone A: Real Cosenza sempre in testa, le dediche di Rende e Taverna

Advertising

La capolista Real Cosenza non sbaglia e centra la nona vittoria in nove partite a Cariati. Dopo un primo tempo tiratissimo, merito di un Cariati agonisticamente molto valido, la squadra di Franzese accelera nella ripresa e chiude i conti.

CARIATI

Già nel primo tempo due volte Stamile ed una Cervellera avevano sfiorato il gol. E’ Ruffolo però, dopo due legni personali, a trafiggere il portiere locale con una rasoiata di sinistro.

Il vantaggio indebolisce il Cariati e poco dopo il Real raddoppia con un bolide di destro scagliato da Cervellera dopo una splendida azione corale. Il tris è firmato dal neoentrato Perrotta abile a sfruttare un assist di Berardi.

Anche nei momenti di difficoltà la squadra non molla e non subisce (solo 1 rete incassata da Gencarelli e soci in 9 partite giocate).

Domenica a Cosenza arriva lo Sporting Club Corigliano per una gara sicuramente spettacolare.

Questi i 18 scesi in campo a Cariati : 1- Gencarelli 2- D’Antonio 3- De Napoli 4- Berardi 5- Pagliuso 6- D’Acri  7-Ruffolo 8- Chiodo 9- Belcastro 10- Cervellera 11- Stamile 12- Cozza 13- Rota 14- Rizzuto 15- Fiore 16- Aita 17- Grosso 18- Perrotta

Marcatori: 50′ Ruffolo – 65′ Cervellera – 70′ Perrotta

PRO COSENZA-RENDE 2-3

Il Rende di mister Antonio De Vincenti è passato sul campo della Pro Cosenza al termine di una partita avvincente: 3-2 in rimonta per i biancorossi.

E’ la Pro Cosenza di mister Campanaro che fa la partita nel primo tempo. Il centravanti Terrazzano realizza il gol dell’1-0 ma Casciaro, in rapida azione di contropiede, ristabilisce la parità.

I padroni di casa si riversano in avanti e passano ancora in vantaggio con Falcone. La reazione del Rende è vibrante e porta al 2-2 di Sansone, di testa, e al gol della vittoria firmato da Micieli, con un gran tiro che si insacca all’incrocio dei pali: un eurogol. I biancorossi rimangono al terzo posto.

I ragazzi del Rende hanno dedicato la vittoria al loro compagno di squadra Francesco Rubino, che si è rotto il legamento crociato nella precedente partita. A Francesco i migliori auguri anche da parte nostra.

Questa la formazione del Rende: Turco, Balsano, Agresti, Capizzano, Smeriglio, Micieli, Casciaro, Lanzino, Sansone, Garofolo, Celebre.

In panchina: Morelli, Giordano entrato al posto di Capizzano al 15′ st ,Tommasi, De Vita, Guglielmelli Guarnieri.

SCICCHITANO-TAVERNA 1-4

Prosegue il momento positivo del Taverna, che ha battuto 4-1 in trasferta sul campo di Civita la Schicchitano. La squadra di Silvio Greco si conferma al quinto posto, a pari punti con una delle squadre più forti del campionato, lo Sporting Club di Corigliano.

Pepe sblocca dopo 15′ con un tiro da fuori al volo meraviglioso. Raddoppia dopo pochi minuti Umile Magarò che finalizza al meglio un’azione bellissima partita dalla difesa.

tav giov

Nel secondo tempo la gara viene chiusa dalla doppietta di De Chiara, nel finale il gol della Scicchitano su rigore. Altri 3 punti importanti in una giornata triste per tutta Montalto per la tragica scomparsa di Paolo Salerno. E dedicati tutti a lui, il “Bomber”.

RISULTATI DECIMA GIORNATA

GIOVANISSIMI REGIONALI GIRONE A

Cariati-Real Cosenza 0-3

Pro Cosenza-Rende 2-3

Sporting Club-Mirto Crosia 6-0

Accademia Campioni-Ac. Castrovillari 3-0

Forza Ragazzi-Rossano Sport 5-1

Scicchitano-Taverna 1-4

Riposa. Sportime

CLASSIFICA

Real Cosenza 27

Accademia Campioni 25

Rende 20

Sporting Club, Taverna 19

Pro Cosenza 16

Forza Ragazzi 14

Academy Castrovillari 11

Cariati 7

Scicchitano 5

Mirto 4

Sportime, Rossano Sport 3