Giovanissimi Regionali Girone A: vola il Taverna “rivelazione”, la Real Cosenza non sbaglia un colpo

I Giovanissimi del Taverna
Advertising

La Real Cosenza vince per la tredicesima volta consecutiva e vola a +10 sulle inseguitrici Rende e Academy Campioni Corigliano. Un successo importante quello ottenuto contro l’Academy Castrovillari, un avversario mai domo e ben messo in campo. I padroni di casa, non brillantissimi, hanno faticato più del previsto.

rcs

In vantaggio con Belcastro al 12′, hanno poi subito il pari ospite con un tiro imparabile anche per Gencarelli, che comunque subisce la seconda rete in campionato in 13 gare giocate. Il pari castrovillarese punge i locali che ancora con Belcastro tornano in gol chiudendo la prima frazione in vantaggio.

La ripresa vede una Real Cosenza determinata a chiudere il match ma sono troppe le occasioni sprecate dagli attaccanti biancazzurri. Il Castrovillari si difende a pieno organico e tenta di ripartire restando nel match fino ai minuti finali, quando ancora Belcastro chiude i conti siglando il definitivo 3-1 e la sua tripletta personale. Vince ancora dunque la squadra di Franzese, una Real oggi non spumeggiante ma che ha saputo comunque cogliere un successo fondamentale allungando il filotto di vittorie e distanziando pesantemente le inseguitrici.

REAL COSENZA-ACADEMY CASTROVILLARI 3-1

1-Gencarelli  2-De Napoli 3-D’Antonio 4-Berardi 5-Pagliuso 6-D’Acri 7-Ruffolo 8-Chiappetta 9-Belcastro 10-Cervellera 11-Chiodo 12-Cozza 13-Fiore 14-Costabile 15-Fuoco 16-Aita 17-Domanico 18-Grosso.

MARCATORI: Belcastro al 12′, Belcastro al 30′, Belcastro al 68′

TAVERNA-ACCADEMIA CAMPIONI 2-1

Partita tiratissima nel big match disputato a Taverna di Montalto tra Scuola Calcio Taverna e l’Accademia Campioni.

Alla fine la spunta la squadra che ha avuto più cattiveria agonistica. Il Taverna sin dai primi minuti dimostra che vuole cambiare rotta dopo il passo falso con lo Sporting Club Corigliano. Dopo 25 minuti equilibrati sblocca la partita il talento più promettente della squadra di D’Acri e Greco ovvero Prifti Denis con una grande punizione.

Nel secondo tempo esce il bravo Barbieri (classe 2002) ed entra Pepe. Dopo due minuti Azzaro, talento dell’Accademia, si inventa un gran gol, complice anche il portiere del Taverna, che in ritardo non è arrivato sulla palla.

L’uno a uno dà una grande carica alla squadra locale, che per 20 minuti chiude gli avversari nella propria metà campo,

Al 60′ Dinardo lanciato a rete viene atterrato al limite. Sulla palla va di nuovo Prifti Denis, che non perdona e vince il duello con il forte portiere dell’accademia Rugna, che all’andata aveva almeno in 5 occasioni salvato la propria squadra.

Questa volta invece non riesce ad opporsi ai bolidi di Prifti, ormai difensore goleador del Taverna (12 gol realizzati!).

TAVERNA: Marotta, Spadafora, Petruzzi, Magarò, Leone F., Barbieri, Basile, Gaudio, De Chiara, Prifti, Dinardo. In panchina: Prezioso, Pepe, Iorio, Leone M., Straface, Belmonte, Pirri. Allenatore: Greco

RENDE-SPORTIME 12-1

Tutto facile infine per il Rende, che ha battuto per 12-1 il fanalino di coda Sportime e sfrutta la sconfitta dell’Accademia Campioni per agganciarla al secondo posto in classifica.

A segno Celebre (tripletta), Micieli (doppietta), Balsano (doppietta), Sansone, Casciaro, Tommasi, Giordano, Guglielmelli.

Il Rende ha giocato con: Turco (Morelli), Agresti (Balsano), De Vita, Capizzano, Smeriglio, Micieli (Tommasi), Lanzino (Guglielmelli), Casciaro (Pacelli), Sansone (Trotta), Garofalo, Celebre (Giordano). Allenatore: Sindona

CLASSIFICA GIOVANISSIMI REGIONALI GIRONE A

Real Cosenza 39

Rende, Accademia Campioni 29

Taverna, Sporting Club 25

Forza Ragazzi 23

Pro Cosenza 19

Castrovillari 15

Cariati 13

Scicchitano 8

Mirto 7

Rossano 6

Sportime 4