Giovanissimi Regionali: Taverna e Popilbianco ai quarti di finale

Advertising

Le finali play off dei Giovanissimi Regionali hanno dato il loro responso e ai quarti di finale accedono ben quattro formazioni cosentine: Marca, Real Cosenza, Taverna e Popilbianco.

Taverna e Popilbianco hanno conquistato l’ambito traguardo eliminando l’Accademia Calcio Campioni e il Città di Amantea.

Ma ecco il quadro completo con le squadre qualificate ai quarti di finale.

CAMPIONATO REGIONALE GIOVANISSIMI
PLAY OFF – 2 TURNO

GIRONE A
ACCADEMIA CALCIO CAMPIONI – TAVERNA 0-1

GIRONE B
CITTA’ AMANTEA – POPILBIANCO 1-3 (d.t.s.) 

GIRONE D
VIBONESE – MIRABELLA 3-0

Il quadro dei quarti di finale:

MARCA-TAVERNA

REAL COSENZA-POPILBIANCO

JUVENTUS CLUB ISOLA-VIBONESE

CSPR 94-REGGIO CALABRIA

LA STORICA IMPRESA DEL TAVERNA

Storica impresa del Taverna, che passa sul campo dell’Accademia Calco Campioni e accede ai quarti di finale contro ogni pronostico.

Giornata piovosa, campo che ha tenuto bene, pubblico numeroso. Partita tiratissima tra due squadre messe bene in campo. Un’occasione per parte nella prima frazione di gioco, da una parte spreca Grispino per i locali, dall’altra per i ragazzotti di Taverna ci pensa Prifti che fa partire un bolide dalla distanza con il sinistro che sfiora l’incrocio dei pali.

Nel secondo tempo la storia cambia, il Taverna, più organizzato e più determinato, ha sui piedi di Capitan Leone la grande chance e il ragazzo non la sbaglia sbloccando il risultato.

I Campioni accusano il colpo e dopo pochi minuti ancora Leone trova il miracolo di Rugna. La partita scorre con il Taverna ancora vicinissimo al gol con un De Chiara.

Al triplice fischio è delirio per il presidente D’Acri e per i Ragazzotti di Taverna che non finiscono più di stupire ed ora vanno a sfidare il Marca.

ACCADEMIA CAMPIONI-TAVERNA 0-1

CAMPIONI: Rugna, Fiorentino, Petruzzo, Stamati, Amerise, Gabriele, Serafino, Grispino, Di Puglia, Mastrota, Azzaro. In panchina: Iusi, Atene, Valente, Zampino, Orlando, Coppola, Cofone. Allenatore: Guerino Esposito

TAVERNA: Marotta, Prifti, Pepe, Leone Mattia, Leone Francesco, Spadafora, Petruzzi, Barbieri, Iorio, Leone Elio, Pirri. Altri titolari: Magarò, Basile, De Chiara, Di Nardo, Straface, Prezioso Samuele, Belmonte, Gaudio. Allenatore: Greco Silvio; collaboratori Fullone Fabio, Esposito Giuseppe.

MARCATORE: Leone

CITTA’ DI AMANTEA-POPILBIANCO 1-3 dopo i tempi supplementari

popi

La Popilbianco si è imposta per 3-1 dopo i tempi supplementari sul campo del Città di Amantea dopo che i tempi regolamentari si erano conclusi sull’1-1. 

Ha il gusto della piccola impresa la vittoria dei ragazzi di Giuseppe Verduci, che in pieno recupero erano sotto di 1-0 al cospetto di un forte Città di Amantea. Invece, con un incredibile gol di Meringolo al volo dal limite dell’area all’ultimo respiro e i gol di Bessioud e Cardamone nei tempi supplementari, la Popilbianco guadagna l’accesso ai quarti di finale in programma domenica prossima.
Vista così, sembrerebbe una vittoria figlia solo della fortuna, in realtà la Popilbianco ha dominato la gara dal primo all’ultimo minuto sprecando una quantità incredibile di occasioni da rete, colpendo 2 traverse e un palo a portiere battuto e subendo il gol degli avversari, su calcio di rigore, sull’unico errore difensivo commesso.
Al di là del risultato, la prova collettiva brillante sul piano caratteriale ma sopratutto la ricerca del gioco palla a terra sono state certamente le due componenti determinanti ai fini del successo finale strameritato.