Giro d’Italia 2018, ecco la tappa calabrese da Pizzo a Praia a Mare

La discesa verso Praia a Mare, dove il Giro ha già vissuto momenti di magia (Bettini Photo)

Oggi la 7a tappa del Giro d’Italia 2018 sarà tutta nel territorio calabrese e andrà da Pizzo Calabro a Praia a Mare per 159 chilometri complessivi. 

Ecco come la descrive il sito ufficiale del Giro d’Italia.

Tappa interamente sulla statale 18 destinata alle ruote veloci del gruppo. Si percorre quasi tutta la costa tirrenica della Calabria da Pizzo fino a Praia. Passaggio nell’abitato prima di arrivare al rettilineo di 3 km del Lungomare. Nessun GPM in questa tappa, come per le crono e la tappa finale. Stesso arrivo del 2016 dove vinse in solitaria Ulissi senza però il muro al 18% di via del Fortino, da Scalea si resta sempre sulla statale 18 nuova senza il tratto molto articolato di San Nicola Arcella percorso nel 2016.

I corridori scatteranno da Pizzo alle ore 13.25. Il tratto in provincia di Vibo Valentia sarà brevissimo, dopodiché si entrerà per poco in quella di Catanzaro. Dopo aver lambito la cittadina di Lamezia Terme, si procederà verso nord lungo la costa tirrenica. Diverse le località che si incontreranno lungo la strada, tra cui Amantea. In prossimità di San Lucido, poi, avremo il punto di rifornimento. Si proseguirà alla volta di Paola, dopodiché a Guardia Piemontese Marina sarà posizionato il traguardo volante.Il secondo di giornata, invece, lo incontreremo a Santa Maria del Cedro, ma prima di arrivare qui bisognerà transitare da Diamante Cirella. Giunti a Scalea, si percorrerà un breve tratto in salita, che porterà a circa 10 Km dal traguardo. Dopo aver lasciato la strada statale 18, si entrerà a Praia a Mare, dove bisognerà percorrere ampi viali prima di tagliare la linea d’arrivo. Pochi gli ostacoli sulla carreggiata, ci sarà da prestare attenzione solamente a 2 curve, che raccorderanno il rettilineo conclusivo dal tratto precedente. Praticamente, sarà una lunga volata già dai 1.900 metri, su strada larga.

Certamente vedremo organizzarsi le squadre dei velocisti, con la Quick-Step Floors a prendere le redini della corsa nelle fasi conclusive. Oltre ad Elia Viviani, che ha già vinto due tappe ed è il favorito numero uno, sono alte le probabilità di vedere allo sprint i vari Sacha Modolo e Jakub Mareczko tra gli italiani, ma non dimentichiamoci dell’irlandese Sam Bennett e dell’olandese Danny van Poppel. Tutti nomi di corridori già piazzati nelle precedenti occasioni in cui il gruppo è giunto in volata.

Come accade sempre in occasione della gara ciclistica più importante d’Italia la strada principale che costeggia il Tirreno, la statale 18, viene chiusa in occasione della Gara.

Questi gli orari sul Tirreno cosentino:

“Chiusura al traffico da Campora San Giovanni alle ore 12.00, passaggio carovana ore 13.00, passaggio del Giro alle ore 14,34. A Paola, il passaggio del Giro è previsto alle 15.21, la carovana passa alle ore 13.50, la chiusura al traffico è prevista alle ore 12.30. A Belvedere Marittimo il Giro passa alle ore 16.07; la carovana alle 14.40, la chiusura è prevista intorno alle 13.37, così anche a Diamante. E qualche minuto dopo a Santa Maria del Cedro e Scalea. A San Nicola Arcella chiusura intorno alle 14.00. La strada riapre mezz’ora dopo il passaggio della bandierina rossa del Giro. A Praia a Mare, per la partenza di sabato 12 maggio, invece, la chiusura delle strade è prevista alle 9.25; la partenza è alle 11.55”.

Di seguito il percorso ufficiale.