Guardia, mare sporco? Strisce blu!

Advertising

Guardia Piemontese, esterno giorno. Stamattina.

Dopo le analisi effettuate da Arpacal che hanno confermato la presenza di escherichia coli e hanno “consigliato” il divieto di balneazione, come se la gente stesse aspettando il via per capire se si può fare il bagno o no.  O come se la gente non vedesse con i suoi occhi le condizioni del nostro mare, i nostri amministratori hanno una calma olimpica e una faccia tosta senza uguali.

Il sindaco di Guardia Piemontese, tanto per fare un esempio, di tutta risposta, non solo non interviene con il divieto di balneazione ma nello stesso tempo mette nell’unica area di sosta per spiaggia libera le strisce blu con tanto di vigile presente sul posto.

Complimenti!