Il Comune partecipa al bando regionale per le “Invasioni” di settembre

Advertising

Su disposizione della gestione commissariale, il Comune di Cosenza ha partecipato al Bando regionale degli Eventi Culturali 2016, nel quale è prevista anche un’azione riguardante gli eventi storicizzati.

Il Settore Cultura, cone le proprie competenze interne, d’intesa con il sub commissario dott.ssa Emanuela Greco, ha redatto un progetto per la XVIII edizione della Festa delle Invasioni che, pur ricalcando i contenuti tradizionali, quest’anno si propone di polarizzare l’attenzione sul valore che i fiumi, alla confluenza dei quali si è sviluppato l’insediamento antico, hanno sempre avuto nella città di Cosenza.

I fiumi come vie di comunicazione, di scambio, come protagonisti della storia della città: da qui il progetto si allarga a tematiche molto attuali come quelle dell’immigrazione e dell’integrazione, valorizzando il centro storico e il lungofiume, anche sulla scorta dell’esperienza maturata con l’evento estivo “Lungofiume Boulevard”.

L’elemento naturale del fiume viene dunque indicato quale protagonista della settimana di musica, spettacoli, mostre, convegni e dibattiti che, qualora dovesse essere concesso il finanziamento, dal 12 al 18 settembre prossimi animeranno il centro storico, nelle sue più importanti strutture culturali, ed il Lungofiume.

La XVIII edizione di Invasioni reca come sottotitolo “Fiume di Invasioni: Arte, Cultura e Musica lungo i percorsi fluviali”.