Jesolo, orgia in auto: 900 euro di multa a due ragazzi della provincia di Cosenza

JESOLO – Un’orgia all’interno della macchina. Non si sono preoccupati di parcheggiare in una zona non troppo appartata e così sono stati interrotti dall’arrivo dei vigili urbani. Non proprio un piacevole diversivo.

Protagonisti dell’imbarazzante vicenda due giovani della provincia di Cosenza di 20 e 21 anni, in vacanza a Jesolo, che avevano deciso di trascorrere una serata «diversa» dal solito. I due amici hanno contrattato una prestazione di gruppo con due prostitute ungheresi e hanno raggiunto un’area lontana da occhi indiscreti, ma non abbastanza.

La polizia locale, che in questi giorni sta eseguendo una serie di controlli antiprostituzione anche se il numero delle ragazze è in diminuzione rispetto al passato (solo cinque, tutte di nazionalità ungherese, quelle che hanno scelto Jesolo come luogo di «lavoro»), li ha colti sul fatto.

I ragazzi sono stati multati con 450 euro ciascuno. Negli ultimi giorni, però, i vigili hanno elevato una decina di multe ad altrettanti clienti delle lucciole che in genere si piazzano in via Roma Destra, all’altezza del distributore.

 

Fonte: Il Corriere del Veneto