La cosentina Barbara Loscerbo può diventare la “Prima Miss del 2016”

Advertising

“Vorrei diventare avvocato, bravo naturalmente, ma anche un magistrato, un giudice”: sono gli obiettivi di Barbara Loscerbo, 18 anni, di Cosenza. Lo studio, insomma, prima di tutto, dopo aver ottenuto la maturità. Ora però si lancia in un’altra avventura, quella di miss Italia.

Figlia di un noto penalista della città bruzia, Roberto Loscerbo (che ha trasmesso la passione per l’avvocatura alla figlia), Barbara frequenta l’ultimo anno del liceo classico “Bernardino Telesio”.

Durante le selezioni del casting nazionale di Miss Italia svoltosi a Roma (per individuare le sette ragazze che da oggi 4 dicembre al 2 gennaio saranno votate sul web per l’elezione di Miss 365, “Prima Miss dell’anno 2016”), la cosentina ha incantato la giuria per la sua bellezza acqua e sapone, la sua semplicità e il suo fascino calabrese.

Come hobbies – ha dichiarato Barbara – mi piace uscire con le amiche, leggere, passeggiare e fare shopping, proprio per questo mi piacerebbe entrare nel mondo della moda e sarete voi ad aiutarmi in questo.

Non le manca, neanche, quel tocco di ironia e giocosità tipica delle ragazze della sua età: “Votatemi – ha concluso scherzosamente – anche perché ho i capelli rossi che non tutti hanno!

Barbara Loscerbo si sfiderà, a partire da oggi 4 dicembre, contro altre 6 candidate: Giulia Todaro, di Palermo; Sabrina Semeraro, di Vanzago (Mi); Martina Motta, di Albiate (Mb); Debora Novellino, di Taranto; Antonella Tulipani, di Giovinazzo (Ba); Francesca Sorrentino, di Montecorice (Sa).

Al via, dunque, i voti sul sito www.missitalia.it e che vinca la migliore (anche se noi, ovviamente, tifiamo per la sorridente e solare Barbara Loscerbo di casa nostra).

V.M.