La Cultura ai tempi di Palla Palla (di Luigi Santo)

Advertising

Buongiorno,

sono Luigi Santo, direttore artistico della Stagione Concertistica Internazionale “”Autunno Musicale” che si tiene da 16 anni a Cosenza nel centro storico all’interno di un bellissimo Palazzo del XVII secolo attualmente adibito a Museo archeologico (Museo Civico dei Brettii e degli Enotri).
Il 4 agosto scorso è uscita la graduatoria degli eventi culturali storicizzati del fondo cultura Regione Calabria.
La commissione esaminatrice nominata dal grande Gerardo Mario Oliverio ha ritenuto di riempire la graduatoria con progetti splendidamente culturali come:
-partite tra vecchie glorie insieme alla festa di S.Barbara (Comune di Amaroni 33.870,00 €)
-fuochi pirotecnici (Belvedere Marittimo 104.200,00 €)
-sagra dello stocco (Cittanova 67.000,00 €) 
per citare solo alcuni esempi.
Beninteso ci sono pure progetti validi che ovviamente legittimano l’operazione. 
Esce la graduatoria e succede il paradosso dei paradossi (Zenone disintegrato): i beneficiari (mai termine fu più appropriato) denunciano il malaffare presunto per favorire un ripescaggio, il festival della tarantella di Caulonia, non contestando il meccanismo intero ma solo la decurtazione attuata per poter effettuare tale operazione. 
In altre parole lamentano di ricevere meno soldi!!!!
Basta osservare la graduatoria e compararla con quella del 2015 per comprendere come l’ingordigia sia in questo caso enorme. 
Un esempio tra tutti: l’AMA Calabria beneficiaria nel 2015 di 100.000,00 € quest’anno avendone potuto chiedere di più come concedeva il bando, ha avuto assegnati 103.000,00 € , cioè 3.000,00 € in più.
Ma loro non ci stanno e assieme ad altri 30  soggetti circa minacciano di rivolgersi al Tar.
Oliverio in dribbling totale risponde che se avesse voluto favorire Kaulonia l’avrebbero messa in testa e non in coda, superando quindi la critica profonda che invece gli andrebbe fatta e assumendo da questi linfa vitale per legittimarsi ulteriormente.
Ma non è tutto: il Presidente della Commissione esaminatrice era il Dott. Giorgio Piraino, di professione….VETERINARIO!!!
Luigi Santo
P.S.
Il progetto Autunno Musicale è in coda alla graduatoria a pari punti con il “Food&Beverage”