La favola del Crotone a S. Siro: è stato bello esserci

Advertising

Ieri sera Crotone ha vissuto una favola incredibile: la prima volta a San Siro.

Ce la raccontano gli amici di Crotone News.

Lo spettacolo in campo dei rossoblu è stato pari a quello offerto dai 5mila tifosi crotonesi a San Siro. Bandierine, fumogeni, striscioni e soprattutto 120 minuti di incessanti cori. La mattinata milanese dei tifosi rossoblu era iniziata in piazza Duomo. Fino al pomeriggio si sono susseguiti gli arrivi di gruppi diversi con tanto di cori e brindisi davanti al più celebre simbolo di Milano. Foto ricordo per tutti, ma anche per giapponesi incuriositi che hanno voluto fare le foto con i tifosi rossoblu. Man mano che si avvicinava l’ora della partita, il popolo rossoblu si trasferiva verso San Siro. In metro e per le vie, sciarpe rossoblu e cori per il Crotone.

milan

Alle 18:30 davanti ai cancelli del settore ospiti del Meazza sembrava la festa della Madonna di Capocolonna.

Gente di Crotone arrivata da ogni dove che con orgoglio mostrava le sciarpe col nome della città di Pitagora. È stato bello esserci, è stato bello esultare a San Siro, è stato bello aver messo paura ad una delle società più gloriose del mondo calcistico, è stato bello sentirsi crotonesi, è stato tutto molto bello a parte il risultato bugiardo. È stata bello e straordinaria la festa crotonese all’ingresso in campo delle squadre. Chi c’è stato lo racconterà in futuro con grande orgoglio e senso di appartenenza, perché il Crotone da San Siro è uscito a testa alta e meritando l’onore delle armi, ma forse avrebbe meritato anche qualcosa in più.

(tratto da Crotone News)