La Protezione Civile Calabria: “Sospese le raccolte di cibo e generi di prima necessità”

Advertising

La Protezione civile regionale informa che il Centro di Coordinamento dell’emergenza, costituito a seguito del terremoto che ha investito parte dell’Italia centrale, ha comunicato che per il momento non necessitano ulteriori derrate alimentari e generi di prima necessità.

Nel ringraziare tutti coloro (Enti, Associazioni e tantissimi cittadini) che hanno già comunicato l’inizio di attività di raccolta su tutto il territorio calabrese al numero verde messo a disposizione dalla Protezione civile regionale, si comunica che, al momento, E’ SOSPESA l’attività di raccolta in attesa di ulteriori comunicazioni da parte del Centro di Coordinamento, il quale ricorda che, l’unica iniziativa attiva con la quale si può contribuire è l’SMS solidale al numero 45500.

Si informa che il numero verde 800222211 continua comunque ad essere attivo per l’accoglimento di manifestazioni di disponibilità da parte di associazioni di volontariato e di professionisti che volessero intervenire a supporto delle popolazioni colpite dal terremoto.
La protezione civile regionale in tal senso organizza e preallerta i soggetti disponibili e, in base alle necessità del dipartimento nazionale della protezione civile e alle loro capacità specifiche, provvede al loro invio nelle zone d’intervento