Lamezia, bomba contro abitazione nel quartiere Bella

Advertising

Un ordigno a medio potenziale, costruito artigianalmente, è esploso stanotte nel quartiere Bella di Lamezia Terme.

Da quanto si apprende, la bomba sarebbe stata posizionata davanti un’abitazione di una coppia di immigrati, lei marocchina che svolge attività di badante, lui algerino, commerciante ambulante. L’esplosione ha provocato danni alla porta dell’abitazione e a diverse automobili che si trovavano parcheggiate nei pressi.

Sono intervenuti i carabinieri, guidati dal comandante Fabio Vincelli, che stanno portando avanti le indagini per capire la matrice del gesto.

Già nelle scorse settimane, sempre a Bella, c’erano stati diversi tentativi di incendio di alcune auto di proprietà di commercianti ambulanti di nazionalità marocchina.

Fonte: Il Lametino