Lamezia, dipendente delle Poste rubava pacchi e lettere: arrestato

Sottraeva corrispondenza e pacchi durante lo smistamento postale. Arrestato il furbetto del Centro Meccanizzazione Postale.
Advertising

(ANSA) – LAMEZIA TERME (CATANZARO), 26 OTT – Rubava pacchi e lettere non tracciabili per poi aprirle e appropriarsi del contenuto. Un dipendente del Centro meccanizzazione delle Poste di Lamezia Terme è stato arrestato dai carabinieri della Compagnia di Lamezia Terme.
L’uomo è stato sorpreso dai militari, impegnati in un servizio di controllo del territorio, mentre, a bordo della propria auto, a non molta distanza dal Centro Meccanizzato dove presta servizio, utilizzando un coltello a serramanico, era intento a scartare pacchi e pacchetti, più di quaranta, sigillati e muniti di mittente, destinatario e timbro di annullo.
Dai successivi accertamenti svolti dai militari è emerso che il dipendente delle Poste, durante i suoi turni di servizio allo smistamento, intercettava i pacchi per poi appropriarsene.
La “refurtiva” è stata recuperata e sarà recapitata agli ignari destinatari.