Lamezia, rumeno rischia la vita per fermare rapinatori: il plauso di Speranza

Gianni Speranza
Advertising

“Ivan, il giovane proveniente dalla Romania che ha rischiato la vita per difendere due donne dai rapinatori in una rivendita di tabacchi nel centro storico di Sambiase, suscita sentimenti di gratitudine e ammirazione in tutta la nostra comunità.

Lo afferma in una nota l’ex sindaco di Lamezia Terme, Gianni Speranza.

“Ogni cittadino onesto si domanda se al suo posto avrebbe avuto la stessa generosità. La vicenda di Ivan ci fa riflettere. E’ una vicenda che andrebbe valorizzata, che ci insegna generosità, umanità, slancio. La reazione che c’è in queste ore a Lamezia, manda un bel segnale a tutta l’Italia Di fatti come quello che ha riguardato Ivan, ne sono accaduti e ne accadono tanti ogni giorno in Italia. Non sono fatti episodici. Non se ne parla. Andrebbero fatti conoscere e valorizzati, per trasmettere il messaggio positivo di un’Italia dove l’integrazione e il pieno inserimento degli immigrati nella società è una realtà possibile. Auguri a Ivan di pronta guarigione e grazie da tutti noi che da questa vicenda abbiamo da imparare per essere cittadini migliori”.