Le prime cantate di Daniele Lamanna. Prima puntata

Advertising

Quelli che pubblichiamo oggi sono i verbali di uno dei primi interrogatori sostenuti da Daniele Lamanna nelle vesti di nuovo pentito di ‘ndrangheta. Una pubblicazione a più puntate. A condurre l’interrogatorio, avvenuto nel carcere di Rebibbia, è il dottor Facciolla, che pone domande specifiche a Lamanna su alcuni omicidi avvenuti sul Tirreno cosentino, e sulla loro alleanza con una famiglia storica di quei luoghi, ovvero il clan Serpa, e su come il suo clan gestiva traffici ed estorsioni.

Insieme a questi pubblicheremo anche i verbali dell’altro pentito di Cosenza Franco Bruzzese. L’interrogatorio  inizia con il racconto di Daniele sulla sua storia criminale e quella del suo clan. Quella che segue è la versione originale ed integrale dell’interrogatorio, senza tagli né aggiunte. Dopo le formalità di rito inizia l’interrogatorio:

Dr.Facciolla: intende quindi continuare diciamo in questo rapporto di collaborazione che ha intrapreso?

Lamanna D.: si

 Dr.Facciolla: Allora diamo atto che si procede a registrazione integrale dell’atto attraverso apparecchio digitale, e a verbalizzazione in forma sintetica dello stesso. Allora, intanto se mi dice, così preliminarmente, lei ha fatto parte di associazioni mafiose? Di clan mafiosi?

Lamanna D.: eh … diciamo …

Dr.Facciolla: è stato mai fidelizzato?

Lamanna D.: si! sono stato… sono stato… sono stato fidelizzato nel. .. nel. .. eh … nel duemila … duemilacinque, duemilacinque – duemilasei … intorno … nel carcere di Bari per … eravamo andati per una rapina, ed eravamo stati arrestati a Corato, a marzo del duemilacinque… con Luca Bruni e mio fratello Carlo, e c’era presente pure Foggetti Adolfo, e lì fu … fu battezzato anche lui lì, per la prima volta.

Dr.Facciolla: Chi porta … chi portava diciamo nella copiata?

Lamanna D.: io? capo società a Michele Bruni, e favorevole Giovanni Bruzzese…( Abbruzzese) sfavorevole Pino Arena di Isola Capo Rizzuto.

Dr .Facciolla: senta, lei… questo nel duemilacinque, e nel duemilacinque che cosa le è stato dato? come grado.

Lamanna D.: lo sgarro.

Dr.Facciolla: lo sgarro, e poi ha avuto ulteriori avanzamenti?

Lamanna D.: no… no… no, mi era stato … mi era stato … mi era stato proposto di recente … prima di essere arrestato, qualche mese prima di essere arrestato, un innalzamento, ma sinceramente lo rifiutai.

Dr.Facciolla: da chi vi era stato proposto?

Lamanna D.: mi era stato proposto congiuntamente da Francesco Patitucci e mio fratello … mio fratello … mio fratello Carlo, che era sceso qui nel carcere di Cosenza, per un permesso, per mia madre che diciamo in quel periodo…

Dr.Facciolla: che non stava bene, per motivi di salute.

Lamanna D.: si salute, si.

Dr.Facciolla: senta, quindi eravate nel carcere di Cosenza?

Lamanna D.: si, si.

Dr.Facciolla: e sono state fatte . altre fidelizzazioni in quell’occasione?

Lamanna D.: si, si, si, per quello che so io … e ne sono stato noviziato di questo … eh … Maurizio Rango e Roberto Porcaro.

Dr.Facciolla: questo succede dopo gli arresti per l’operazione “Nuova Famiglia”?

Lamanna D.: eh … no, prima.

Dr.Facciolla: prima?

Lamanna D.: si.

Dr.Facciolla: quindi succede prima.

Lamanna D.: “Nuova Famiglia” sarebbe Rango -Zingari?

Dr.Facciolla: si.

Lamanna D.: ecco, si.

Dr.Facciolla: quindi prima di questo?

Lamanna D.: si, prima di essere arrestati.

Dr.Facciolla: prima del 2013 … il 2014 mi pare.

Lamanna D.: il 2014.

1 – (continua)