Lettere a Iacchite’: “A chi dà fastidio l’Associazione Lotta ai Tumori di Cosenza?”

Advertising

L’ALT -Associazione Lotta ai tumori di Cosenza opera da quattro anni all’ interno dell’unico reparto rimasto aperto al Mariano Santo cioè la radioterapia oncologica e da oltre quattro mesi, nel pomeriggio, anche al pronto soccorso dell’ospedale dell’Annunziata di Cosenza.

È’ da premettere che tutti i nostri servizi (tra cui l’accompagnamento per la radioterapia tramite servizio navette) sono gratuiti a favore delle fasce più deboli.

Nel mese di ottobre 2015 abbiamo messo anche un televisore nel reparto per cercare di alleggerire l’attesa dei pazienti con una targa dove c’è scritto che l’apparecchio è stato donato appunto dall’ALT.

La nostra sede è ubicata all’entrata del Mariano Santo: c’è un bancone ricoperto con un banner dove campeggia la denominazione dell’associazione ed il nostro logo. Nella vetrata del bancone, poi, c’erano manifesti associativi, un quadro con dentro i nostri servizi che (come accennavo) sono soprattutto l’accompagnamento gratuito per la radioterapia per 30 -35 giorni tramite servizio navette per le fasce più deboli ed il laboratorio psicologico dove anche lì le psicologhe sono gratuitamentee a disposizione di chi ne fa richiesta.

Ora, in tutto questo tempo abbiamo avuto alcuni ostacoli: per esempio, la targa della televisione che spariva ogni volta che la mettevamo, il laboratorio psicologico che hanno cercato di boicottare misteriosamente (senza peraltro riuscirci) e una serie di furti.

base1Fino ad arrivare ad oggi: È STATO RUBATO TUTTO NELLA NOSTRA SEDE DI ACCOGLIENZA…TUTTO VUOTO !

Siamo mancati dall’11 agosto fino a ieri ed al nostro rientro non abbiamo trovato più nulla.

Naturalmente abbiamo presentato denuncia per questo ennesimo FURTO MOLTO ANOMALO.

La domanda che sorge spontanea è: A CHI DA’ FASTIDIO L’A.L.T. CHE OPERA GRATUITAMENTE ? COME MAI È LA TERZA VOLTA CHE SUBIAMO DEI FURTI ANCHE SE QUESTO È PIU’ CONSISTENTE ?

Ci siamo stancati di subire MA NOI NON MOLLEREMO MAI.

ANZI QUESTO È’ UNO STIMOLO PER ANDARE SEMPRE PIÙ AVANTI A FAVORE DELLE FASCE PIÙ DEBOLI, DEGLI ULTIMI.

Certi che v’ interesserete al caso vi saluto cordialmente

Anna Maria Rende

presidente Associazione Lotta Tumori Cosenza