Lettere a Iacchite’: “Allerta neve, si può sapere chi è il Genio che ha assecondato Tansi?”

Advertising

Salve, ho letto di qualche lamentela per il posto di blocco a Falerna e, dopo esserci passato come tutti i giorni e aver perso due ore inutilmente per tornare a casa a Cosenza, dopo 10 ore di lavoro, sto ancora cercando la logica e un qualsiasi senso a quell’iniziativa.

Si potrebbe almeno sapere quale autorità ha disposto questo sistema di controllo (?), il nome di questo genio che ha avuto questa strategica idea di bloccare e causare danni a migliaia di persone che alla vigilia dell’Epifania stavano serenamente tornando a casa o accingendosi a partire per una vacanza?

Il nome di quel genio di capo della Protezione Civile che ha emesso un’allerta meteo sin dalle 5 di mattina per neve da giovedi scorso, provocando timore e ansia a chi per lavoro o altri motivi doveva obbligatoriamente spostarsi, lo sappiamo sì, è quello di Carlo Tansi.

Di neve se n’è pesata 10 chili in tutta la regione, strade perfette, nessun problema o causa che potesse giustificare questa allerta e queste decisioni. Ma almeno chi lo ha disposto, si potrebbe sapere? Se il Prefetto o la Polizia Stradale o l’Anas? Giusto per riconoscergli i meriti e così conoscere un altro dei tanti dirigenti pubblici che sicuramente col giusto spirito di servizio verso la comunità, ci tutela e ci assiste. Che genio, ma chi è? Muoio dalla
curiosità.

Silvio