Lettere a Iacchite’: “Cosenza, qui Annunziata: truccato anche il concorso per ostetriche”

Qualche settimana fa inviai presso la vostra redazione una busta con le tre vincitrici del concorso pubblico, per titoli ed esami, per 2 posti da ostetrica, categoria D (una entrerà per scorrimento graduatoria), indetto dall’Azienda Ospedaliera di Cosenza con deliberazione numero 554/2017.

Non ho ricevuto una vostra risposta, forse anche perché siete letteralmente “invasi” da comunicazioni riguardanti concorsi truccati. Le tre signore in questione sono: Azzinnari Stefania (primo posto); Cannataro Maria (quarto posto) e Giusy Chiodo (sesto posto). Tutte e tre hanno precedentemente lavorato in Azienda, ma sul bando non era indicata la specifica di riserva. Sono raccomandate da: Maria Pugliese, Coordinatrice della Sala-Parto, oggi in pre-pensionamento; Felicina Mazzone, Coordinatrice di Reparto e Salvatore De Paola, Presidente di commissione.

Come vedete, sono arrivate tutte e tre nei primi 6 posti tra 350 candidati. Ma ormai non ci meravigliamo più di nulla.

Lettera firmata