Lettere a Iacchite’: protestano i commercianti di via Miceli. “Occhiuto, che delusione”

Advertising

Buongiorno,

volevo far presente come il sindaco Occhiuto ha rovinato una strada bellissima e commerciale come quella di Via Miceli.

Questa foto evidenzia come domenica durante l’accenzsone dell’albero, via Miceli è stata in balìa dei parcheggi abusivi sia dell’impresa che degli addetti ai lavori. Quando sono arrivati i vigili urbani per fare le multe (come del resto fanno ogni giorno), si sono consultati con Occhiuto, che era lì presente per inaugurare l’albero e lui li ha mandati via senza fare le multe.

L’indomani sono ripartite le multe normalmente perché non parcheggiavano più gli amici di Occhiuto.

Siamo un gruppo di commercianti, non ce la facciamo più in quanto i clienti non sanno più dove parcheggiare le macchine. Ci siamo recati più volte dal sindaco per trovare una soluzione almeno per Natale, visto che sia Via Isonzo che altre vie sono ancora oggi aperte, ad oltrepassare l’isola pedonale ma lui con tanta indifferenza ha detto che non può fare niente e che quanto prima sarà asfaltata e quindi diventerà anche questa isola pedonale.

Ma nel frattempo noi moriamo con le nostre aziende: tutto perché lui non vuole macchine ma solo in alcune zone.

I commercianti di via Miceli