Lettere a Iacchite’: “Rossano, pretendiamo risposte per contrada Acqua del Fico-Ceradonna”

Salve,

vorrei segnalare un problema che ormai persiste dall’alluvione del 2015… Vi spiego brevemente! Quando ci fu l’alluvione, tra i tanti danni fatti alla città di Rossano ci fu quello a una strada comunale di campagna per la quale la Protezione Civile ordinò la chiusura di un tratto, precisamente contrada Acqua del Fico-Ceradonna.

Ebbene, hanno chiuso la parte inferiore di Acqua del Fico costringendo noi abitanti e proprietari terrieri a fare il giro dalla parte superiore di Ceradonna. Vi scrivo oggi per segnalare questo abbandono da parte del Comune in quanto le ultime piogge hanno distrutto la parte superiore di Ceradonna e quella era l’unica strada che congiungeva la campagna allo Scalo !Ogni giorno che passa questa strada si distrugge e siamo abbandonati dal Comune. L’unica risposta è che il Comune non ha soldi e intanto noi residenti e proprietari terrieri abbiamo delle perdite. Ci sono persone anziane che sono state costrette a chiudere le proprie case, lo scorso anno si parlava di un progetto per questa strada per la quale erano arrivati i fondi e che sarebbero stati già in appalto ma in questi giorni è uscito fuori che non è così ! Non so più a chi rivolgermi per capire cosa sta realmente accadendo.

Lettera firmata