Lettere a Iacchite’: “Sanità (privata) a Rossano, l’ascesa del centro ANMI”

La sede dell'ANMI di Rossano
Advertising

Gentile Sig. Carchidi,

seguo ormai da tempo il suo giornalismo-inchiesta su Iacchitè, spero voglia prendere in attenzione questa mia segnalazione.
Da alcuni anni, ormai, a Rossano si è affacciato, dapprima timidamente, ma ormai con imponenza, un centro diagnostico, radiologico, riabilitativo ecc. (o se preferite centro di servizi sanitari) denominato “ANMI ” (ovviamente convenzionato, e ci mancherebbe altro !).
Ecco, io mi chiedo e le chiedo: chi c’è dietro questa bella sigla?
No, perché, mentre il reparto di radiologia, tra un po’ non farà neanche più gli esami basilari, per non parlare della risonanza magnetica acquistata nel 2011 e mai messa in funzione, in questo centro tutto è fattibile e possibile e si vocifera che tra un po’ faranno anche le risonanze.
Sarà per questo che nella struttura pubblica non la si mette in funzione ? Bah !!!
Confido molto nella sua attività spulciatrice asettica per appurarne un po’ di più.
Lettera firmata
Cara signora, le assicuriamo che faremo tutto il possibile per capirne di più.