Lettere a Iacchite’: “Saporito di Rende: noi, cittadini bloccati per una fogna”

Spetta.le Redazione,

Vorrei segnalare le modalità di esecuzione dei lavori di ripristino fogna a Saporito di Rende da parte dell”Amministrazione Comunale. In barba ad ogni regola di sicurezza, si è proceduto a scavare un enorme fossato di circa 3 metri all’inizio di una traversa che serve sia ad entrare che ad uscire da questa strada, infatti è l’unica via di ingresso e di uscita, ma anche di eventuale fuga in caso di emergenza.

Tale strada serve numerose abitazioni tra l’altro abitate da bambini ed anziani ammalati. Da precisare anche che la chiusura della strada compromette le piccole attività commerciali esistenti, che non solo sono state inondate dall’acqua putrida della fogna ma ora, a causa della chiusura della strada, dovranno necessariamente abbassare le saracinesche con conseguenti danni economici.Vorrei chiedere all’amministrazione comunale, se dovesse succedere qualcosa, come potrà un’ambulanza raggiungere le ultime case? Perché non si sono programmati i lavori nonostante il Comune fosse a conoscenza da molto tempo della problematica esistente a causa di raccomandate e mail inviate agli uffici preposti al fine di arrecare meno disagi possibili? Sono questi i metodi giusti per risolvere i problemi? Tra l’altro il fossato da come si può notare dalle foto è privo di rete di sicurezza ed è delimitato solo da due inutili strisce bianche e rosse… Speriamo che non accada nulla a nessuno.

Siamo letteralmente bloccati… aiutateci!!!