Lettere a Iacchite’: “Belvedere e la depurazione: qualcosa non torna”

In quest ultime 48 ore abbiamo ricevuto diverse segnalazioni da Belvedere Marittimo per il mare inquinato. Si tratta di una lettera (firmata) alla nostra redazione e di una lettera del Meetup Amici di Beppe Grillo di Belvedere indirizzata al sindaco e all’assessore all’Ambiente. Partiamo dalla lettera firmata.

Queste foto si riferiscono alla località Ser Luca di Belvedere Marittimo, a circa 150 metri dal fiume Soleo, fiume nel quale hanno immesso gli scarichi del depuratore di Belvedere Marittimo e che è la causa dell’inquinamento ormai trentennale. Una foto si riferisce al 30 luglio e l’altra è di oggi.

Il mare è quasi sempre sporco, di colore giallastro con massi verdi. Il bello è che hanno fatto a fine 2016 un intervento di un milione e ottocentomila. Hanno ristrutturato una condotta sottomarina che ad oggi non funziona. La spesa della sola condotta ammonta a circa trecentomila euro.

Forse c’è un danno erariale ? Negli ultimi anni sul depuratore sono stati spesi molti miliardi di euro. Forse sei o sette. Gli effetti sono quasi inconsistenti. Forse i controllori dovrebbero battere un colpo.

Lettera firmata

Come Meetup “Amici di Beppe Grillo –  Belvedere in MoVimento” abbiamo scritto una missiva indirizzata al sindaco Enrico Granata e all’Assessore all’Ambiente Vincenzo Spinelli avanzando una proposta riguardante la trasparenza degli atti del depuratore e della rete fognaria.

PREMESSO

* che nel mese di Agosto 2017 ci sono pervenute, a mezzo social network, diverse segnalazioni (in diversi giorni) di mare sporco;

* che il problema persiste da anni

* che Residenti e Turisti chiedono maggiore trasparenza sul tema;

CHIEDIAMO

* Che l’amministrazione si impegni a:

1) Creare apposito spazio sul sito istituzionale riservato alla depurazione (aggiornato costantemente).
2) Pubblicare tutte le analisi del depuratore dell’anno in corso e farle almeno a scansione settimanale durante l’estate.
3) Pubblicare la mappa della rete fognaria.
4) Pubblicare tutti gli interventi di manutenzione della rete fognaria e del depuratore.

Dato che sul web circolano teorie di ogni genere, con tanto di video, su schiumette innocue e improbabili fioriture algali crediamo che, se la nostra proposta sarà accolta, avremo un quadro un po’ più chiaro sulla situazione del nostro mare e sulla depurazione dando così un esempio anche agli altri comuni limitrofi.

Ogni anno si rimanda il problema per poi ritrovarsi l’estate successiva con le stesse criticità senza capire a fondo che il mare, in una Regione come la nostra, è la risorsa principale.

Meetup Belvedere in MoVimento – Amici di Beppe Grillo