Lettere a Iacchite’: “L’impero della pubblicità nelll’hinterland lametino”

Gentile Direttore,

come da lei sottolineato più volte esiste un gruppo in Calabria che è un vero e proprio impero della pubblicità, nel caso dell’hinterland lametino poi si è di fronte ad un vero e proprio saccheggio delle casse comunali.

ll solito Gruppo Pubbliemme coadiuvato da altri imprenditori (si fa per dire) del settore ha invaso letteralmente di tabelloni 6×3 ed altro tutto il territorio lametino intascando ogni anno milioni di euro alla faccia degli ignari o complici comuni.

Parliamo dei Comuni di Falerna Gizzeria, Lamezia (la zona aeroporto fa impressione) Maida e Feroleto Antico dove pare che gli impianti vengano installati spesso senza nessuna concessione e sfruttati per svariati milioni di euro che le aziende pagano per ottenere pubblicità ma ai Comuni non viene riversata nessuna tassa – meglio conosciuta come ICP – con aggravio sulle spalle dei contribuenti onesti come dice lei “ARA FACCIA DI CAGGI” e la magistratura dorme o si sveglia solo ed esclusivamente per rincorrere lei. Buona corsa direttore ed in bocca al lupo.

Lettera firmata