Lettere a Iacchite’: “Paola, quella fermata bus degli studenti è abusiva e insicura”

Advertising

Ho letto la lettera che avete pubblicato qualche giorno fa sull’opportunità della rotonda alla cosiddetta “scisa i Paola” e ovviamente la condivido in pieno.(http://www.iacchite.com/lettere-iacchite-50-anni-aspettiamo-rotonda-ara-scisa-paola/).

Io aggiungerei pure la ormai tanto famosa fermata bus degli studenti che vanno a Cosenza all’Università della Calabria vicino il Free Time, totalmente abusiva e insicura. 

Il consigliere Graziano Di Natale, noto chiacchierone paolano, genero di Mario Pirillone e ho detto tutto, ci ha fatto solo parole e parole da campagna elettorale senza ottenere nessun risultato insieme al comitato perrottiano (dal nome del sindaco della città di Paola, Roberto Perrotta, ndr) capitanato da Angelo Siciliano, l’architetto della casa di riposo di Piano Torre non a norma, un altro bel “campione”.

Ovviamente anche l’ex sindaco Ferrari ha fatto chiacchiere per anni senza risolvere un bel nulla. Per cinque lunghi anni non è stato capace di comunicare con Anas, Regione e Provincia… Insomma, non se ne salva nessuno e i cittadini sono abbandonati come sempre al loro destino.

Lettera firmata